Salute

IL CONSULTORIO MIT

Diverse problematiche che caratterizzano la vita delle persone T sono riconducibili alla sfera medico-sanitaria. Il cosiddetto “transito”che la persona T intraprende per essere se stessa, presuppone terapie, visite e cure specialistiche, supporto e accompagnamento effettuati preferibilmente presso (o da) centri specializzati. La possibilità di usufruire di servizi socio sanitari specializzati è garanzia di salute e indice di civiltà, per questo il MIT ha posto il benessere della persona trans come priorità tra le sue azioni e i suoi obiettivi.

Dal 1994 presso la nostra sede è attivo un Consultorio per la Salute delle Persone Transessuali. Negli anni esso è diventato Attività Consultoriale USL rientrando per questo nelle linee del Protocollo Sanitario Nazionale. Gli Standard di Cura adottati sono quelli dell’ONIG (Osservatorio Nazionale Identità di Genere) di cui il MIT è membro, gli stessi proposti a livello internazionale dal WPATH (World Professional Association Transgender Health).

Il Consultorio aperto da Lunedi al Venerdi dalle 10 alle 16 è collocato nella sede del MIT in Via Polese 15.

Come è composto

  • L’Attività Consultoriale USL – MIT è composta da 3 psicoterapeute che sostengono e accompagnano gli utenti nel loro percorso.
  • Da uno specialista endocrinologo che segue gli utenti nelle cure……
  • Da un’operatrice MIT che informa, consiglia e gestisce la lista degli appuntamenti

Come si accede

  • Per accedere al c
  • Sono inoltre disponibili / offerti gruppi di auto aiuto, supporto alle famiglie

Ricorda che
Le questioni mediche relative al percorso transessuale rientrano nel piano sanitario nazionale, quindi dovrebbero essere conosciute da tutte le USL e dai medici di base quindi, in qualsiasi parte del paese vivi e non sai a chi rivolgerti, chiedi loro informazioni e assistenza.